Tel/Fax +39 06 33652422
info@festivalpusteria.org

Iscrizione

LA REGISTRAZIONE ALLA 23a EDIZIONE DAL 24 AL 28 GIUGNO 2020 E' ORA APERTA A TUTTI I CORI
Per favore, compila e invia il seguente modulo per ricevere tutte le informazioni.

Title Image

Le Esibizioni

Home  /  Festival  /  Le Esibizioni

Esibizioni

Il Festival Alta Pusteria è una manifestazione che prevede, nell’arco di cinque giorni, circa sessanta esibizioni suddivise in tre categorie:

VUOTO

CONCERTI VERI E PROPRI

Nei concerti veri e propri si esibiscono da due a quattro cori; ogni coro dovrà presentare un programma della durata massima di 8 brani/24 minuti.
Sono programmati in tre momenti della giornata e possono svolgersi al chiuso (sale da concerto, chiese) o all’aperto (rifugi alpini) secondo il seguente orario:
ore 10.00 – concerti del mattino (al chiuso)
ore 13.00/14.00 – concerti ai rifugi
ore 21.00 – concerti serali (al chiuso)

RASSEGNE ALL’APERTO

Le “Rassegne” sono concerti all’aperto in cui si esibiscono da cinque ad otto cori; ogni coro dovrà presentare un programma della durata massima di 5 brani/15 minuti.
Ogni rassegna si svolge in un contesto naturale particolarmente evocativo e rappresentativo della Val Pusteria. Per la bellezza degli scenari naturali in cui hanno luogo e per il numero dei coristi partecipanti sono, insieme alla grande “Sfilata dei Cori”, l’evento più spettacolare del Festival.
Le “Rassegne” si svolgono venerdì e sabato con inizio tra le 13.00 e le 14.00.
Tra le rassegne più suggestive ricordiamo quella dedicata al Canto Popolare e Alpino sul Monte Elmo dove, a 2000 metri, si esibiscono solo cori maschili; quella dedicata al Canto Sacro, che si svolge davanti alla piccola chiesa di Santa Maddalena in Moso; quelle nel cortile del Castello medioevale di Monguelfo , da cui si ha una spettacolare visione della Valle di Casies e quella presso il Mulino Wurzer, nell’austriaca valle del Villgratten.
Oltre alle Rassegne sono previste altre importanti esibizioni all’aperto:
“Cori in Piazza” sono concerti che si svolgono nei centri delle cittadine, all’interno delle zone pedonali.
“Notte dei Cori” è un’esibizione notturna, con inizio alle 23.30, che si svolge in Piazza Von Kurz a Villabassa al termine della Festa Tirolese.

GIORNATE – INCONTRO

Nelle “Giornate – Incontro” si esibiscono, in successione, da otto a dodici cori; ogni coro dovrà presentare i due migliori brani del suo repertorio.
Sono programmate nelle quattro sale più grandi della valle: la Sala Gustav Mahler a Dobbiaco, la Sala Troger a Monguelfo, La Sala Pacher a Brunico e, in Austria, il modernissimo Kulturzentrum di Sillian. La “Giornata – Incontro” dedicata al Canto Sacro è invece programmata nella chiesa di S.Stefano, a Villabassa.
Le “Giornate – Incontro” rappresentano, artisticamente, il momento culminante del Festival e si svolgono tradizionalmente secondo il seguente orario:
10:00, Mattina-Incontro
17:00, Pomeriggio-Incontro
21:00, Serata-Incontro

NUMERO DELLE ESIBIZIONI

L’Alta Pusteria Festival è un evento non competitivo, quindi puoi scegliere sia il numero che il tipo di esibizioni. A tale proposito, considera che:
a) Per ogni coro è  previsto un massimo di sei esibizioni;
b) è obbligatoria la partecipazione ad almeno due esibizioni: un concerto vero e proprio e una “Giornata-Incontro”;
c) è facoltativa la partecipazione ad una “Rassegna all’Aperto”, ad un secondo concerto vero e proprio, ad un concerto ai rifugi ed alla “Notte dei Cori” a Villabassa.

STRUMENTI DISPONIBILI

Sale da concerto: nella maggior parte delle sale è disponibile il pianoforte. Le sale più grandi sono anche dotate di impianto di amplificazione con microfoni e casse.
Chiese: in tutte le chiese è disponibile l’organo liturgico, spesso collocato nella cantoria posta sopra l’ingresso della chiesa, lontano dall’altare.
Naturalmente, i cori che lo desiderano possono portare la loro tastiera.
Esibizioni all’aperto: riguardo a questo genere di esibizioni, considerate che non sono disponibili strumenti a tastiera e che il coro non sarà amplificato con microfoni e casse acustiche. Il repertorio da presentare in questo genere di esibizioni dovrebbe pertanto  essere a cappella o al massimo con accompagnamento di strumenti “trasportabili” dal coro (chitarra, volino, flauto…).

NOTE SULLE ESIBIZIONI ALL’APERTO

Le esibizioni all’aperto (“Concerti ai Rifugi” e “Rassegne”) non sono obbligatorie.
“Concerti ai Rifugi” si svolgono esclusivamente presso i rifugi di San Candido e Sesto, ad un’altezza compresa tra 1500 e 2000 m; per la salita, quindi, è previsto l’uso degli impianti, cabinovie o seggiovie.
In ogni concerto ai rifugi si esibiscono al massimo due cori: ogni coro dovrebbe presentare un programma dalla durata minima di 20 minuti.
Le “Rassegne all’aperto” si svolgono in tutta la valle e tutte in luoghi raggiungibili con pullman e auto. L’unica eccezione è la rassegna dedicata al canto alpino sul Monte Elmo (Sesto – 2000 m) che prevede per i cori partecipanti l’uso degli impianti di risalita.
In ogni rassegna all’aperto si esibiscono almeno cinque cori: ogni coro dovrebbe presentare un programma dalla durata massima di 15 minuti.

23a Edizione

 

24 - 28 giugno 2020

 

Il Festival dei Mille Cori

Iscriviti alla Newsletter

Alto Adige - Südtirol, ITALIA

it_ITItalian
en_GBEnglish de_DEGerman fr_FRFrench es_ESSpanish it_ITItalian