Tel/Fax +39 06 33652422
info@festivalpusteria.org
Title Image

Blog

Home  /  Blog
  • Tra le Vedrette di Ries e la catena delle Alpi Defregges, giace la Val Casies: una lingua di terra incontaminata dell'Alto Adige, dove la vita scorre lenta e si vive per lo più di agricoltura. All'ingresso della Valle c'è la città di Monguelfo di cui abbiamo già parlato, con la sua

  • Incastonato in un paesaggio da favola, Monguelfo è capoluogo del comune Monguelfo-Tesido, si trova a 1087 metri s.l.m. e ha sulle spalle una storia lunga secoli. Secondo i primi ritrovamenti, la zona intorno a Monguelfo era già abitata sin dall'età del bronzo. I 1500 abitanti di Monguelfo hanno quindi avi molto

  • Mentre cade la neve in Val Pusteria, ci sembra un buon momento per parlare del Loden, un pregiato materiale utilizzato in origine dai contadini che andavano in montagna per proteggersi dall'inverno. Nasce quindi come un tessuto "povero" e originato da una necessità, ma a nobilitare il materiale arrivò l'imperatore Francesco Giuseppe

  • di Stefano Gentili, Direttore del Festival Quando (qualche annetto fa

  • La palestra di roccia Valle della Rienza è una meta prediletta degli amanti dell'arrampicata a tutti i livelli, anche per i principianti curiosi. Il percorso più verticale dedicato agli scalatori esperti offre una delle migliori posizioni per godere della bellezza dell'Alto Adige. Per questo merita una visita anche se non si

  • Lo speck in Val Pusteria e in tutto l'Alto Adige è l'ingrediente più amato nella cucina tradizionale. Perfetto con un buon bicchiere di vino ha una storia, legata a doppio filo a questa terra. Lo speck dell’Alto Adige è prodotto con cosce di suino disossate, rifilate con o senza fesa. Il

it_ITItalian